60 anni dopo: Lamborghini e la sua visione elettrica

60 anni dopo: Lamborghini e la sua visione elettrica
Lamborghini Revuelto

La Revuelto, la nuova supercar ibrida plug-in di Lamborghini, segna una svolta rivoluzionaria nel mondo delle automobili ad alte prestazioni. Con una potenza complessiva di oltre 1.000 CV, questa meraviglia ingegneristica combina un motore termico V12 da 825 CV con tre motori elettrici che contribuiscono con ulteriori 180 CV.

Per la prima volta nella storia del marchio di Sant’Agata Bolognese, il motore V12 è affiancato da un trio di motori elettrici. Due di questi motori sono posizionati sull’asse anteriore, mentre il terzo è integrato nel cambio a 8 rapporti e doppia frizione. Questo cambio, abbinato a un motore V12 Lamborghini, rappresenta una novità assoluta per la casa automobilistica. Alimentati da una batteria agli ioni di litio da 3,8 kWh posizionata nel tunnel centrale, questi motori elettrici consentono alla Revuelto di percorrere brevi distanze utilizzando esclusivamente l’energia elettrica.

Modalità di guida: una simbiosi tra passato e futuro

La Revuelto offre diverse modalità di guida che si adattano alle diverse esigenze del conducente. Oltre alle modalità tradizionali come Città, Strada, Sport e Corsa, questa supercar ibrida plug-in introduce anche le modalità Recharge, Hybrid e Performance. Mentre la modalità Città permette alla vettura di utilizzare esclusivamente il motore elettrico, le modalità Sport e Corsa sfruttano al massimo la potenza combinata dei motori termici ed elettrici.

Struttura e design: un omaggio alle radici

La struttura della Revuelto è realizzata in fibra di carbonio, garantendo robustezza e leggerezza. Grazie all’ampio utilizzo di questo materiale, la supercar vanta il miglior rapporto peso/potenza nella storia di Lamborghini, pari a 1,75 kg/CV. Il design esterno della vettura è audace e contemporaneo, omaggiando le storiche V12 Lamborghini e integrando al contempo elementi aerospaziali avanzati.

Tecnologia e abitacolo: una cabina da pilota

L’abitacolo della Revuelto è caratterizzato da un design futuristico e minimalista. Il cuore tecnologico dell’auto è rappresentato da un touchscreen verticale da 8,4 pollici, affiancato da un display da 12,3 pollici per il guidatore e un terzo display da 9,1 pollici per il passeggero. Questa disposizione consente al pilota e al passeggero di condividere le stesse informazioni e crea un’esperienza di guida senza precedenti.

Aerodinamica e performance: perfezione in movimento

Lamborghini ha dedicato particolare attenzione alla realizzazione di prestazioni eccezionali per la Revuelto. Con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,5 secondi e una velocità massima superiore ai 350 km/h, questa supercar è un vero mostro della strada. Le prestazioni sono ulteriormente ottimizzate da un design aerodinamico raffinato, con uno splitter anteriore, generatori di vortice e un diffusore intelligente che migliora l’aerodinamica.

Con la presentazione della Revuelto, Lamborghini celebra il suo 60° anniversario in grande stile e lancia una chiara dichiarazione di intenti per il futuro delle supercar. Unendo tradizione e innovazione, la casa automobilistica di Sant’Agata Bolognese ha creato una supercar che segna l’inizio di una nuova era.