Dove si trova Policoro: storia, curiosità e cosa fare una volta arrivati

Dove si trova Policoro: storia, curiosità e cosa fare una volta arrivati
Dove si trova Policoro

Policoro è una splendida località situata sulla costa ionica della regione Basilicata, nel sud Italia. Dove si trova Policoro? La sua posizione strategica la rende facilmente accessibile sia dai viaggiatori provenienti dal nord che dal sud del paese.

Policoro si trova precisamente tra le città di Taranto e Matera, a circa 70 chilometri da quest’ultima, famosa per i suoi Sassi, un sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO. L’aeroporto di Bari dista circa 100 chilometri da Policoro, mentre l’aeroporto di Brindisi è a circa 150 chilometri di distanza.

La città è abbracciata dal Mar Ionio a ovest e dal fiume Agri a est, offrendo una posizione privilegiata per coloro che desiderano trascorrere una vacanza al mare. Le sue spiagge sabbiose, lambite dalle acque cristalline, sono una meta ideale per gli amanti del sole e del mare. Oltre alla bellezza naturale, Policoro offre anche una storia ricca e affascinante.

Il centro storico della città, con le sue stradine affascinanti e le piazze pittoresche, racconta di un passato antico che si mescola armoniosamente con la modernità. Non lontano dal centro, si trova il Parco Archeologico di Heraclea, un sito archeologico di notevole importanza che testimonia la presenza della colonia greca di Heraclea sin dal IV secolo a.C.

In conclusione, Policoro è un luogo incantevole che merita di essere scoperto. La sua posizione favorevole e la sua bellezza naturale la rendono una meta ideale per una vacanza all’insegna del relax, del mare e della cultura.

Cosa fare una volta arrivati

Una volta giunti a Policoro, i visitatori troveranno una vasta gamma di attrazioni e attività che renderanno il loro soggiorno indimenticabile. Le splendide spiagge di sabbia dorata sono perfette per prendere il sole, fare lunghe passeggiate lungo la riva e fare il bagno nelle acque cristalline del Mar Ionio. Gli amanti degli sport acquatici avranno l’opportunità di praticare surf, windsurf e vela.

Per coloro che desiderano esplorare la storia e la cultura della regione, il Parco Archeologico di Heraclea è un must. Qui è possibile ammirare i resti dell’antica città greca, come il tempio di Hera, l’anfiteatro e le terme romane. Il museo archeologico di Policoro offre inoltre una ricca collezione di reperti archeologici che raccontano la storia della zona.

Oltre alle bellezze storiche, Policoro offre anche una vivace vita notturna, con numerosi ristoranti, bar e locali notturni dove godersi serate piacevoli. La cucina locale è rinomata per i suoi sapori autentici e genuini, con piatti a base di pesce fresco e prodotti locali.

Per gli amanti della natura, il Parco Nazionale del Pollino è facilmente raggiungibile da Policoro e offre la possibilità di fare escursioni mozzafiato tra montagne, laghi e foreste.

Insomma, Policoro è una destinazione che offre qualcosa per tutti i gusti, che siate alla ricerca di relax, avventura, cultura o divertimento. Una volta giunti a destinazione, sarete incantati dalle meraviglie che questa splendida cittadina ha da offrire.

Dove si trova Policoro, storia e curiosità

Dove si trova Policoro
Dove si trova Policoro

Dove si trova Policoro? Policoro è una località affascinante e affacciata sul Mar Ionio, situata nella regione Basilicata, nel sud Italia. La sua storia millenaria e la sua posizione privilegiata sono solo alcune delle ragioni per cui Policoro è diventata una meta turistica così famosa.

Prima di tutto, Policoro vanta una storia antica che risale all’epoca della Magna Grecia. La città fu fondata dagli Achei nel VI secolo a.C. con il nome di Heraclea, in onore dell’eroe mitologico Eracle. Durante il periodo greco, Heraclea divenne un importante centro commerciale e culturale, con un grande porto che favoriva gli scambi con altre città della Magna Grecia e del Mediterraneo.

La fama di Heraclea crebbe ulteriormente quando fu conquistata dai Romani nel III secolo a.C. La città continuò a prosperare sotto il dominio romano, con l’edificazione di importanti strutture come un anfiteatro, terme, un foro e un tempio dedicato a Hera, la dea greca protettrice di Heraclea.

Tuttavia, con l’arrivo dei barbari nel V secolo d.C., Heraclea subì una serie di saccheggi e distruzioni che portarono alla sua decadenza. La città fu gradualmente abbandonata e cadde nell’oblio per molti secoli.

La rinascita di Policoro avvenne solo nel XX secolo, quando la città iniziò a svilupparsi come una rinomata località balneare. Le sue spiagge sabbiose e le acque cristalline del Mar Ionio attirarono turisti da tutto il mondo, contribuendo all’affermazione di Policoro come una meta turistica di grande importanza.

Oggi, Policoro è amata sia per le sue bellezze naturali che per la sua storia millenaria. Il Parco Archeologico di Heraclea è una delle principali attrazioni della città, offrendo ai visitatori la possibilità di immergersi nell’antica Magna Grecia e di ammirare i resti degli edifici e dei monumenti che testimoniano la grandezza di Heraclea.

Inoltre, Policoro è strategicamente posizionata tra le città di Taranto e Matera, quest’ultima famosa per i suoi Sassi, un sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Questa posizione favorevole ne fa un punto di partenza ideale per esplorare le bellezze naturali e culturali della regione.

In conclusione, Policoro è famosa per la sua storia millenaria, che risale all’epoca della Magna Grecia, e per la sua posizione privilegiata sulla costa ionica. La città offre un mix unico di bellezze naturali, storia e cultura, rendendola una meta turistica molto amata da viaggiatori provenienti da tutto il mondo.