Il cane che costa quanto un’auto: i segreti dell’alimentazione di Abu!

Il cane che costa quanto un’auto: i segreti dell’alimentazione di Abu!
Abu

Nel tranquillo paesaggio di Redcar, una città nello Yorkshire, si trova un gigante amichevole di nome Abu. Questo Malakli turco, che porta con sé l’eco di antiche leggende, possiede un cuore dolce e un’imponente statura che potrebbe intimidire i meno avventurosi. Con i suoi oltre due metri d’altezza, Abu non è semplicemente un cane, ma una forza della natura, un punto di riferimento vivente che sfida le convenzioni del mondo degli animali domestici.

Dylan Shaw, un esperto addestratore di cani, non solo considera Abu un membro della sua famiglia, ma è anche il maestro che orchestratore di una dieta che potrebbe soddisfare un piccolo esercito. La dieta giornaliera di Abu, che consiste in circa tre chili di carne, è una testimonianza del suo appetito insaziabile. Il costo per mantenere tale appetito è significativo: si stima che l’alimentazione di Abu costi circa 4.000 sterline all’anno, una cifra che molti dedicherebbero a una vacanza di lusso o all’acquisto di una piccola auto.

La personalità di Abu è in netto contrasto con la sua imponente presenza fisica, in quanto dimostra un affetto e una gentilezza inaspettati verso i figli di Shaw, India e Reuben, agendo come loro protettore e compagno di giochi. Nella loro sala da soggiorno, la sua maestosa figura rappresenta un contrasto evidente con l’amore che sprigiona, dimostrando in modo tangibile che il gigantismo non si traduce in mancanza di gentilezza.

Questo gigante turco è ancora in fase di crescita e raggiungerà la sua piena maturità solo verso i tre anni. Di conseguenza, ci si aspetta che la sua già notevole dimensione aumenti ulteriormente, sfidando i record attuali. La fama di Abu non si limita solo alla sua casa; la sua notorietà si estende alle strade locali, dove è diventato una celebrità e le persone che lo incontrano spesso lo fermano per un selfie, desiderose di condividere un momento con questo fenomeno locale.

La vita con Abu è un’avventura continua, ricca di sfide quotidiane che vanno dalla gestione della sua dieta all’influenza che esercita sulla comunità. Shaw afferma che l’attenzione costante e l’amore possono trasformare un animale in un’esperienza che arricchisce la vita, e Abu è la perfetta incarnazione di questa filosofia. La storia di Abu non è solo una curiosità, ma richiama l’opportunità di una coesistenza armoniosa tra l’uomo e gli animali, anche quando le dimensioni dell’animale superano ogni aspettativa.

Convivere con Abu è come navigare in una storia senza fine, in cui ogni giorno porta nuove avventure e sfide, dall’affrontare la logistica di una dieta imponente all’accogliere un amore che supera i confini della sua stazza. Shaw conferma che con la giusta dose di attenzione e affetto, il legame tra l’uomo e l’animale può trasformarsi in un’esperienza che va oltre la vita di tutti i giorni. Abu non è solo una semplice attrazione locale, ma un simbolo dell’armonia tra le specie, un promemoria vivente che le creature più grandi possono portare le gioie più grandi.