Il cuore pulsante della Aston Martin Vantage: il powertrain

Il cuore pulsante della Aston Martin Vantage: il powertrain
Aston Martin Vantage

La filosofia di una sportiva senza compromessi

L’Aston Martin Vantage si riconferma emblema della filosofia del marchio britannico, progettata per colpire il cuore degli appassionati di guida e di performance di alto livello. La Vantage si distingue per le sue dimensioni contenute e un design che evoca aggressività e sportività, differenziandosi così dalla DB12, più orientata verso il luxury Gran Turismo.

Design audace e funzionale

L’estetica della nuova Vantage rappresenta un connubio riuscito tra lo stile emblematico di Aston Martin e una determinazione stilistica pronunciata. Le linee eleganti abbracciano elementi di design ispirati al mondo racing, come il maggiorato allargamento di carreggiata di 30 mm e le prese d’aria incrementate del 38%. Queste caratteristiche non sono solo esteticamente gradevoli ma contribuiscono anche alla funzionalità, grazie a innovazioni come l’illuminazione Matrix LED e il sistema di scarico a quattro terminali di maggior diametro.

Abitacolo futuristico e tecnologico

Internamente, il salto generazionale è evidente nella Vantage, dove materiali pregiati si fondono con l’ultima tecnologia disponibile. L’infotainment con schermo da 10,25 pollici offre connettività wireless con i sistemi Apple CarPlay e Android Auto. Il sistema audio Bowers&Wilkins su misura, insieme all’opzionale impianto Halo da 1.170 Watt, promette un’esperienza sonora di elevata qualità per gli amanti della musica.

Powertrain potente e reattivo

Il propulsore che anima la Vantage è un V8 biturbo realizzato in collaborazione con AMG, che ora sviluppa 665 CV e 800 Nm di coppia. Quest’ultimo incremento di potenza la rende la Vantage più performante di sempre, capace di accelerazioni mozzafiato e di risposte immediate ai comandi, grazie anche al cambio automatico a otto rapporti fornito da ZF.

Dinamica di guida ottimizzata

L’assetto della Vantage è stato meticolosamente affinato per offrire una guida precisa e appassionante. L’introduzione di elementi di irrigidimento aggiuntivi migliora la rigidezza strutturale della vettura, mentre la revisione degli ammortizzatori e il servosterzo a controllo elettronico variabile garantiscono un controllo assoluto in tutte le condizioni di guida.

Controllo attivo dinamico del veicolo

Il sistema Active Vehicle Dynamics è l’epicentro tecnologico della Vantage, permettendo al guidatore di modulare il comportamento della vettura in tempo reale. Un’unità di misurazione inerziale su sei assi e un controllo di trazione regolabile dotano la Vantage di una guidabilità e una risposta ai comandi eccezionali.

Impianto frenante di alto livello

L’impianto frenante standard della Vantage offre prestazioni eccellenti e un senso di controllo pervasivo, con dischi di grande dimensione. È disponibile anche una versione carboceramica opzionale che riduce la massa non sospesa e migliora la reattività e l’efficacia delle frenate.

Prestazioni mozzafiato

La potenza del motore consente alla Vantage di raggiungere statistiche impressionanti, con un’accelerazione da 0 a 96 km/h in 3,4 secondi e una velocità massima di 323 km/h. Il sistema di controllo di lancio regolabile assicura al guidatore di sfruttare al meglio la potenza erogata, garantendo un’esperienza di guida esaltante.

Nata per la competizione: la Vantage gt3

Parallelamente alla versione stradale, Aston Martin ha sviluppato la Vantage GT3 da competizione, che ha già fatto valere le sue credenziali alla 24 Ore di Daytona. Questa vettura, che si basa sulle tecnologie derivate dalla Formula 1 e sviluppata in stretta collaborazione con Aston Martin Racing, si pone come un punto di riferimento per prestazioni estreme e dinamiche di guida intransigenti, facendo colpo sui team e piloti di automobilismo internazionale.