La sfida di GMW Ora 03 in Europa

La sfida di GMW Ora 03 in Europa
Gwm Ora 03

Great Wall Motors, noto anche come GWM, sta entrando con determinazione nel mercato europeo, adottando una strategia volta a rivoluzionare la propria immagine. Abbandonando la vecchia reputazione legata ai modelli low cost, GWM si presenta ora in Europa con l’identità di “One GWM” e l’introduzione di sub brand specificamente pensati per questo mercato. Con il lancio dei marchi Wey, concentrato sui SUV, e Ora, dedicato alle berline, l’azienda cinese mira a posizionarsi a ridosso dei nomi premium dell’industria automobilistica.

I sub brand Wey e Ora: ambizioni premium

Con questo riposizionamento, GWM si è prefissata l’obiettivo di competere direttamente con i marchi di fascia alta, sfruttando il crescente interesse verso la mobilità sostenibile per affermarsi nel settore delle auto elettriche. L’attacco al mercato è cominciato in nazioni come Germania, Gran Bretagna, Irlanda e Svezia, e si prevede un’espansione anche in altri importanti mercati, tra cui l’Italia, nonostante la mancanza attuale di un network di distribuzione e assistenza nel paese.

Ora 03: l’ingresso nel segmento premium elettrico

Uno dei cavalli di battaglia di GWM è la Ora 03, una berlina compatta elettrica che si propone di sfidare direttamente il settore premium con un prezzo di partenza intorno ai 38.000 euro. La Ora 03 si propone di competere con una strategia audace, mirando a offrire una valida alternativa ai veicoli premium tradizionali e a nuovi concorrenti come il concept elettrico della Renault R5, previsto in un range di prezzo inferiore.

Design innovativo e interni sofisticati

La berlina Ora 03 si distingue per le sue dimensioni compatte e per un design che richiama le linee classiche di modelli iconici europei, come Porsche e Volkswagen Maggiolino, conferendole un aspetto retrò e accattivante. L’interno della vettura è spazioso e tecnologicamente avanzato, con due display da 10,25 pollici per strumentazione e sistema di infotainment, inseriti all’interno di un abitacolo finemente rifinito con materiali di alta qualità.

Potenza e tecnologia

Con un powertrain da 171 cavalli e 250 Nm di coppia, alimentato da una batteria al litio-ferro-fosfato da 48 kWh, la Ora 03 promette prestazioni e un’autonomia massima di circa 310 chilometri. La ricarica della batteria è possibile in diverse modalità, garantendo flessibilità nella gestione dell’energia. In aggiunta, la vettura è dotata di sistemi avanzati di assistenza alla guida (Adas) che permettono un’esperienza semi-assistita di livello 2 e una gestione efficiente dell’energia in frenata.

Esperienza di guida dinamica ma migliorabile

Il comportamento su strada della Ora 03 si presenta reattivo e soddisfacente, specialmente in Modalità Sport, pur con qualche aspetto da affinare, come l’invasività dei sistemi di assistenza e un’impostazione dello sterzo che potrebbe non essere ideale per percorsi particolarmente sinuosi.

Gwm e il futuro nel vecchio continente

GWM si propone di essere un pioniere nell’introduzione di auto elettriche cinesi in Europa, con l’ambizione di rivaleggiare con i big del settore. La Ora 03 è solo l’inizio di un impegno più ampio che vedrà GWM impegnata a sfidare le convenzioni dell’industria automobilistica europea, puntando a diventare un punto di riferimento per la mobilità elettrica nel continente.