McLaren GTS: eleganza e personalizzazione in ogni dettaglio

McLaren GTS: eleganza e personalizzazione in ogni dettaglio
McLaren GTS

La casa automobilistica McLaren è lieta di presentare il suo ultimo gioiello: la nuova McLaren GTS. Come erede della McLaren GT, questa supercar si proietta nel futuro con un insieme di perfezionamenti tecnici e stilistici pensati per elevarne ulteriormente le già eccellenti prestazioni. Già disponibile all’ordine, il modello sarà consegnato ai fortunati possessori nel corso del 2024, segnando un nuovo capitolo nella storia del marchio britannico.

Design: raffinatezza aerodinamica

Il design della nuova McLaren GTS rispecchia un’attenta ricerca nel campo dell’aerodinamica, fondamentale per migliorare l’efficienza e le performance. Un restyling elegante si materializza in nuovi paraurti e in una rimodellazione delle prese d’aria laterali, che ora appaiono più grandi e contribuiscono a dare alla vettura un aspetto aggressivo e deciso. Ogni dettaglio estetico è stato curato con precisione, inclusi gli scarichi e le calotte degli specchietti rifiniti in nero di serie, mentre gli elementi in carbonio a vista rappresentano una delle opzioni personalizzabili. La palette di colori si arricchisce con tonalità suggestive, tra cui Mantis Green, Tanzanite Blue e Ice Silver, senza dimenticare il Lava Grey, esclusivo per la GTS. Il design dei cerchi in lega si diversifica ulteriormente, offrendo varietà nelle finiture e nel design.

Potenza e leggerezza: il cuore della GTS

La ricerca della leggerezza e della potenza è un punto fermo nella filosofia McLaren. La GTS impiega una monoscocca in carbonio e si avvale di freni carboceramici di serie, ottenendo un peso contenuto di 1.520 kg. La meccanica è dominata da un V8 4.0 biturbo evoluto, capace di erogare 635 CV. Il sistema di launch control permette alla vettura di scattare da 0 a 100 km/h in appena 3,2 secondi e di raggiungere i 200 km/h in 8,9 secondi, fino a una velocità massima di 326 km/h. Alla trasmissione, ci pensa la collaudata Ssg a sette marce, che offre nuove tarature sia per il servosterzo elettroidraulico sia per l’assetto adattivo a controllo elettronico. I freni carboceramici assicurano una decelerazione eccezionale: la vettura si ferma da 100 km/h in soli 32 metri. Pirelli ha contribuito con una versione specifica del P Zero, dimensionata per garantire aderenza e prestazioni.

Performance personalizzate: dinamismo a scelta

La McLaren GTS si distingue per la sua estrema personalizzabilità nel comportamento dinamico. Il sistema Active Dynamics permette di scegliere tra tre modalità di guida: Comfort, Sport e Track. Queste impostazioni influenzano motore, cambio e assetto, adattando la vettura alle diverse esigenze del pilota, dalla guida quotidiana all’uso in pista, senza tralasciare un comfort di guida sorprendente e un ampio bagagliaio da 570 litri. Rispondendo ai feedback dei clienti, McLaren ha inoltre migliorato il sistema di sollevamento anteriore, riducendo a soli 4 secondi il tempo necessario per aumentare la distanza da terra e superare gli ostacoli più impegnativi.

Eleganza e personalizzazione: interni sofisticati

L’interno della McLaren GTS riflette un ambiente di classe e tecnologia, con un display da 10,25 pollici per la strumentazione e uno da 7 pollici per l’infotainment, entrambi aggiornati nelle grafiche e nelle funzionalità. Per gli appassionati di musica, la GTS offre un impianto audio Bowers & Wilkins con 12 diffusori. Tra le novità spicca il tetto in vetro elettrocromico regolabile in cinque livelli di trasparenza e i pacchetti Performance e TechLux per la personalizzazione degli interni. Il primo aggiunge un’aura sportiva con rivestimenti in Softgrain Aniline e Alcantara, sedili sportivi riscaldabili con regolazioni elettriche e memoria, mentre il secondo esalta l’eleganza con una selezione di nuove tonalità di colore e raffinate finiture a doppia cucitura.